13 modi intelligenti per risparmiare energia elettrica in azienda

Come ogni imprenditore ben sa, una grossa parte dei consumi di un’azienda, e quindi delle spese in bolletta, sono rappresentati dall’energia elettrica. Questo perché in un’azienda la luce viene usata non solo per illuminare, ma anche per avviare macchine e attrezzature, e spesso si tratta di impianti che richiedono un grosso quantitativo di energia per funzionare.

Ecco perché, negli ultimi anni, il tema dell’efficientamento dei grossi macchinari – e ove possibile – della loro sostituzione con impianti di nuova generazione, più efficienti, è diventato così sentito.

Ma ci sono anche altri interventi meno impegnativi ma non per questo meno significativi, che ogni azienda può facilmente mettere in atto per ridurre i consumi di energia elettrica.

Ne abbiamo individuati 13 e li abbiamo suddivisi in 3 macro categorie.

 

Suggerimenti relativi all’illuminazione

  1. Può sembrare banale, ma sfruttare il più possibile la luce naturale, in qualsiasi ambiente, è un primo semplice accorgimento che consente di ridurre le ore di utilizzo della luce artificiale.

  2. Sostituire le lampadine a incandescenza o alogene con quelle a LED, che consumano tra il 70 e l’80% in meno e possono essere integrate con sistemi di accensione automatizzata.

  3. Scegliere multiprese intelligenti, per spegnere i dispositivi anche da remoto.

  4. Installare regolatori del flusso luminoso, per adattare l’intensità della luce alle necessità o alla presenza di persone.

  5.  Spegnere tutte le luci che non serve siano accese nei fine settimana, di notte o nelle aree poco frequentate dello stabile.

  6. Installare sensori di presenza nelle aree comuni o utilizzate saltuariamente, per permettere l’accensione della luce solo se qualcuno entra nella stanza.

 

Suggerimenti relativi alle macchine e agli impianti

7. Anche in un’azienda è importante scegliere condizionatori in classe energetica alta, ovvero i sistemi di nuova generazione etichettati come A+, A++ e A+++, che consentono di ottenere un risparmio fino al 30%.

8. Prevedere controlli e verifiche annuali non solo delle performance ma anche dei consumi energetici di tutti gli impianti e dispositivi elettronici. Effettuare regolarmente le manutenzioni, infatti, allunga la durata operativa delle macchine e ne mantiene intatta l’efficienza.

9. Installare un sistema domotico, in modo da controllare, anche da remoto, che l’energia elettrica non venga sprecata lasciando accesi per sbaglio computer, impianti o luci.

10. Impostare tutti i computer dell’azienda in modalità “risparmio energetico” e spegnerli se non vengono utilizzati per più di un’ora.

11. Spegnere fotocopiatrici e stampanti nella notte e nei fine settimana.

 

Suggerimenti relativi a riscaldamento e raffrescamento

12. Ove possibile sostituire gli impianti di riscaldamento e condizionamento tradizionali con quelli a pavimento o a parete. Questi, sfruttando il calore (o il fresco) emesso dall’acqua che scorre nelle tubazioni rappresentano un’alternativa green che consente di risparmiare fino al 25-35% ogni anno.

13. Installare, ove possibile, un impianto fotovoltaico sul tetto dell’edificio. L’autoproduzione di energia elettrica, infatti, consente di abbassare notevolmente le bollette e – se associata a batterie di accumulo – l’energia in eccesso può essere utilizzata nei momenti in cui i moduli non ricevono l’irraggiamento solare oppure rivenduta al GSE tramite il meccanismo dello Scambio sul Posto. In questo modo al risparmio si aggiunge addirittura un guadagno.



Ma se ancora non basta...

Tutti i suggerimenti che abbiamo visto rappresentano senz’altro dei validi mezzi per ridurre i consumi di energia elettrica in un’azienda. Sappiamo, però, che in base alla tipologia e alle dimensioni, potrebbero non essere sufficienti. In questo caso, è fortemente consigliata una diagnosi energetica: si tratta di affidarsi a fornitori in grado di offrire questo servizio, basato sulla raccolta di dati che consentono poi di identificare le aree di miglioramento e sviluppare strategie di efficientamento energetico che aiutino l’azienda a raggiungere gli obiettivi di risparmio di energia elettrica.

 

 

Scopri i nostri servizi!

Scarica la guida completa

 

 

New call-to-action

Articoli recenti